Toscana gay friendly: 5 wedding destination 

Toscana gay friendly: 5 wedding destination 

La Toscana, terra di arte cultura e buon cibo, è da anni la meta preferita per le coppie omosessuali, anche per l’accoglienza che i toscani hanno da sempre per i turisti gay; infatti a Torre del Lago sorge il primo lido gay d’Italia con annessa discoteca, il famoso Mamma Mia.

Il 2016 è stato l’anno della svolta per i matrimoni gay in Italia: sono state approvate le unioni civili e le coppie omosessuali potranno formalizzare la propria unione e festeggiare con un elegante party.

Ma vediamo le 5 destination migliori per un matrimonio all’italiana.

#1 destination Toscana gay friendly: Anghiari

anghiari toscana gay friendly

Per le coppie che amano il bello e la tradizione, consigliamo questo borgo toscano, famoso per essere stato dipinto da Leonardo da Vinci.

Le pittoresche case in pietra, i vicoli, le scale, le suggestive piazzette, rendono Anghiari il paese ideale dove celebrare il giorno più bello.

#2 destination Toscana gay friendly:  Viareggio

torre toscana gay friendly

Eclettica, Liberty e decó, madre patria di artisti di ogni calibro, Viareggio è la meta gay per eccellenza. Sulle spiagge di Torre del lago, frazione di Viareggio, sorgono numerose strutture gay friendly, anche se la città è più famosa per il suo fantastico Carnevale.

#3 destination Toscana gay friendly: Montecatini Terme

montecatini toscana gay friendly

Per gli sposi che amano il relax, consigliamo la stazione termale di Montecatini, per abbinare un matrimonio di classe ad una rilassante luna di miele.

Tempestata di fontane, che qui sono veri e propri monumenti all’acqua vista come elemento di vita della città, Montecatini saprà incantare voi ed i vostri ospiti come poche destination possono fare.

#4 destination Toscana gay friendly: Magliano in Toscana

magliano toscana gay friendly

Nel cuore della Maremma sorge questa caratteristica cittadina. Arroccato sulle rigogliose colline toscane, tra oliveti millenari e prati immensi, circondato da mura trecentesche, troviamo il borgo medievale di Magliano, dal sapore gotico e dal passato etrusco. Per il banchetto nuziale, sono tipici il cinghiale in umido ed i carciofi fritti.

#5 destination Toscana gay friendly: Firenze

firenze toscana gay friendly

Come non aggiungere il capoluogo toscano, Firenze, luogo d’origine del Rinascimento. Riconosciuta universalmente come una delle culle dell’arte e dell’architettura. Kim Kardashian e Kanye West l’hanno scelta come cornice per le loro nozze nel 2014, festeggiate a Forte Belvedere.

Per altre destination, seguiteci su fb