Spose dal mondo: ASIA

Spose dal mondo: ASIA

I “costumi” tradizionali dei matrimoni extracontinentali

 

Nel nostro immaginario comune, salvo qualche variazione, è bianco, elegante, in una parola: magico.
Ma lo sapete vero che di tradizioni inerenti l’abito da sposa ne è letteralmente pieno il mondo?

Occidentalmente parlando, il bianco classico dell’abito nuziale simboleggia da secoli la purezza della futura sposa. Ecco perché, oggigiorno, è facile spaziare dal bianco “sporco” all’avorio, colori che, pur non discostandosi di troppo dal colore tradizionale, risultano meno “impegnativi”.

Non dimentichiamo però che il matrimonio è considerato, questo un po’ ovunque, una vera e propria festa, oltre che una tradizione e celebrazione religiosa o meno.
Motivo questo per cui, dall’India al Giappone, abbondare con fiori, decori e soprattutto, colori, è considerato un rituale obbligato!


LA SPOSA INDIANA

spose dal mondo

spose dal mondo
Allegra e colorata, la sposa in India è vestita con il “sari”, la tipica tunica (specialmente di colore rosso) arricchita con preziosi drappi e stoffe ricamate. Ad impreziosire ulteriormente la mise, ci pensano (spesso) i meravigliosi tatuaggi all’henné che decorano le mani ed i piedi delle donne.


LA SPOSA CINESE

spose dal mondo

In Cina, il colore del matrimonio per definizione, è senza dubbio il rosso; carico di simbologia legata all’amore e la fortuna.

 

LA SPOSA GIAPPONESE

spose dal mondo

Bianco sì, ma con la valenza di un nuovo inizio, è il candido “shiro-muku” della sposa giapponese; un capo in pregiata seta che va indossato sotto il kimono. Se la sposa porta anche un copricapo, probabilmente potrete riconoscere in lei un’indole particolarmente gelosa…Si dice infatti che il cappello, o la parrucca, servano a nascondere le “corna” di un simbolico demone della gelosia.

 

LA SPOSA INDONESIANA

spose dal mondo

spose dal mondo

Non si risparmiano di certo le spose indonesiane, che, avvolte in tessuti sgargianti, indossano sontuosi ed elaborati copricapi in oro e pietre. Arriveranno nel luogo della cerimonia naturalmente scortate (visto il carico pesante di gioielli) a bordo della tradizionale portantina.