Sposarsi in Veneto: borghi e castelli per nozze da favola

Sposarsi in Veneto: borghi e castelli per nozze da favola

Da quando Adrian mi ha chiesto di sposarlo, non c’è giorno in cui non pensi al nostro matrimonio. Di solito, ci fantastico prima di addormentarmi la sera. Durante le pause caffè in ufficio, inondo la mia migliore amica con idilliache visioni sul grande giorno. Ci conosciamo da una vita e sarà lei la mia testimone di nozze. Sono state proprio le sue origini italiane ad ispirare me a Adrian sulla scelta della location. Ci sposeremo in Italia, per l’esattezza in Veneto. In quale struttura? Ancora non lo abbiamo deciso. Una cosa però è certa: vogliamo sposarci in un castello, vicino a un piccolo borgo medievale. Ho sempre sognato di essere una principessa e di sposare il mio principe, come in una favola d’altri tempi.

Così, ci aspetta un breve ma intenso tour tra i borghi più belli d’Italia nel Veneto. Avremo a disposizione un intero week end per visitare le migliori location. Partiamo domani.

Prima tappa: borghi medievali sui Colli Euganei

La nostra prima tappa sono i Colli Euganei, vicino Padova. Il verde di questi dolci pendii mi ricorda il colore della mia amata brughiera e mi sento già a mio agio. Queste colline sono tempestate di piccoli borghi storici, uno più affascinante dell’altro. Ne visitiamo alcuni, tra cui il pittoresco Arquà Petrarca, Battaglia Terme e il romano borgo di Cittadella, dalla particolare pianta rotonda. Camminando tra borghi e cittadine murate e mi sento come una dama con il mio cavaliere.

La seconda tappa nel padovano ci fa scoprire il medievale Castello di San Pelagio e capisco perché anche D’Annunzio se ne innamorò. La stanza delle mongolfiere ci incanta. Vedo già tutti i nostri invitati seduti lì a festeggiare con noi. Poi, attraversiamo lo storico giardino botanico, inebriati dalle infinite varietà di fiori. Ci divertiamo nei labirinti e scopriamo un romantico laghetto. Ci scattiamo un selfie… magari tra qualche mese ne scatteremo un altro proprio qui, ma con le fedi al dito!

Seconda tappa: verso la città degli innamorati

Nonostante il mio amore a prima vista, il nostro tour continua. Sulla via verso Verona, ammiriamo il magico Castello Bevilacqua. La sua bellezza senza tempo mi lascia senza parole. I saloni, gli affreschi, i giardini… sento che qui il nostro sogno potrebbe diventare realtà!

Marco però, il nostro esperto accompagnatore, ci dice che il bello deve ancora venire. Altri affascinanti borghi e castelli ci aspettano. Passeggiamo infatti tra le vie di Soave, dominato dall’omonimo castello e concludiamo la prima parte del nostro tour in bellezza con Valeggio e Borghetto sul Mincio. In questi due borghi di origine longobarda, il fascino della storicità complice con la bellezza del Lago di Garda è protagonista. A Borghetto, il mio cuore è stato rubato dai romantici mulini ad acqua delle case affacciate sul fiume Mincio.

Terza tappa: le leggende di Marostica

I giorni seguenti, ci spostiamo verso Vicenza e ci rechiamo a Marostica. Percorriamo la passeggiata che unisce i suoi due castelli mentre ci godiamo il panorama mozzafiato sulla pianura e ascoltiamo Marco che ci racconta la tradizione della dama vivente. Vista la stagione, non possiamo fare a meno di assaggiare le deliziose ciliegie prodotte qui. Il loro sapore delicato conquista il mio palato e se chiudo gli occhi, riesco già  ad assaporare la nostra torta nuziale.

Anche se le nostre idee iniziano a schiarirsi e abbiamo individuato un paio di location giuste per noi, il nostro tour continua. Ci avviciniamo alle Dolomiti e alcuni ambienti tra Treviso e Belluno fanno nascere nuove idee in noi…

Quarta tappa: borghi incantati e castelli da favola vicino Treviso

Credo non dimenticherò mai la vista dalla rocca di Asolo. Chiediamo a Marco di poterci fermare un po’ di più in questo borgo celato tra le verdi distese di vigneti. Camminiamo abbracciati sotto i portici, visitiamo la cattedrale con i suoi affreschi e ci godiamo il panorama dal castello, gustando l’ottimo Prosecco della zona. Tutto è semplicemente unico.

Infine, proseguiamo alla volta di Follina. L’antica Abbazia di Santa Maria, in origine monastero benedettino, ci conquista con i suoi chiostri e il giardino interno. Marco ci scatta qualche foto mentre io immagino cascate di addobbi bianchi tutto intorno a noi, nel giorno più importante della nostra vita. Continuiamo verso un altro tra i borghi più belli e antichi d’Italia, Cison di Valmarino. Mentre lo visitiamo, non posso fare a meno di notare in lontananza, un castello stupendo. Marco confessa che siamo diretti proprio lì ora. Castel Brando si rivela essere una favola moderna: già mi immagino a volteggiare tra le braccia del mio futuro marito nella romantica corte del castello… l’emozione mi fa venire la pelle d’oca.

Le nostre nozze da favola diventano realtà!

In aeroporto, Adrian e io continuiamo a confrontarci su tutte le bellezze ammirate nelle ultime ore. Ognuno di noi è rimasto colpito da dettagli diversi ma in cuor nostro, sappiamo entrambi quale sarà la location delle nostre nozze. Lo abbiamo capito subito, appena l’ abbiamo vista. Ora non ci resta che scrivere l’indirizzo sugli inviti e spedirli a famigliari e amici! Sarà un matrimonio da favola, delle nozze principesche proprio come le abbiamo sempre sognate.

Vuoi organizzare la tue nozze da favola tra borghi e castelli in Veneto? Scrivici a info@lovemeinitaly.com

Dettagli Tania Ferronato

Sono una linguista che ama la fonologia, i viaggi e il cibo. La mia più grande passione è scrivere. Adoro la sensazione che provo ogni volta che mi ritrovo davanti ad un foglio bianco: è la stessa di quando sono al gate di un aeroporto o dell'attesa di salire su un treno, con lo zaino in spalla. Fermento, curiosità e voglia di liberare la mente e il cuore verso nuovi orizzonti. Per me scrivere è come viaggiare: partire verso confini inesplorati e mete ignote e alla fine, tornare sempre diversi da come si è partiti.