Speciale Natale| Auguri di un dolce Natale! I migliori dessert per le tue Feste

Speciale Natale| Auguri di un dolce Natale! I migliori dessert per le tue Feste

Il Panettone, il Re del Natale

Il Panettone è l’indiscusso protagonista di ogni Natale: soffice, profumato e dal gusto inconfondibile, chiude in bellezza il pranzo natalizio. La storia di questo dolce nostrano mette radici in molteplici leggende italiane. C’è chi lo vuole creazione del pasticcere ferrarese Cristoforo Messisbugo, che per primo nel 1594 sembra aver unito farina, burro, zucchero, uova e latte per ottenere la nuvola d’impasto che è oggi il Panettone appena sfornato. Un’altra tradizione interpreta la storia del panettone in chiave etimologica: il padre del dolce più famoso d’Italia sarebbe Toni, umile cuoco di corte di Ludovico il Moro, il quale si trovò il giorno della Vigilia di Natale ad invertarsi un nuovo dolce da servire durante il banchetto nuziale, visto che il candidato principale giaceva bruciato ed inutilizzabile sopra il bancone della cucina.

dolce Natale panettone

Decise così di sacrificare il panetto di lievito che aveva conservato gelosamente per sè, e dopo averlo lavorato con uvetta, farina, uova e zucchero, presentò al suo padrone quello che divenne il simbolo culinario per eccellenza del Natale. D’altronde, a corroborare le origini umili del panettone è anche la storia: secondo usanza medioevale, il Natale era l’unico giorno dell’anno in cui i forni di Milano, città natale del Panettone, sfornavano pagnotte di pane di frumento, regalando al popolo un pane ricco e genuino per rendere le feste ancora più dolci.

Passione dessert: non solo Panettone, Natale in cucina è molto di più!

Senza ricorrere al nemico per eccellenza del Panettone, il suo fratellastro Pandoro, la tradizione enogastronomica italiana offre numerose originali idee per dare un tocco personale al dessert natalizio: ogni regione, con i suoi usi ed usanze, custodisce un patrimonio ineguagliabile di ricette per ogni gusto. Dai dolci più rustici a quelli dall’animo raffinato, dai profumi della frutta all’aroma del cioccolato: vediamo assieme come rendere il Natale il giorno più goloso dell’anno!

Tronchetto di Natale: cuore di cioccolato

dolce natale tronchetto

Dalla raffinata Francia arrivò in Piemonte per restare: il tronchetto di Natale, originariamente Buche di Noel, ricorda nella forma un vero tronco di legno, ricoperto da una sottile glassa di cioccolato rigorosamente fondente, che accenderà i vostri sensi e riscalderà il cuore. All’interno, un rotolo di pasta biscotto con ripieno.

Zelten: solo per il Natale

dolce natale zelten

Lo Zelten ci porta in Trentino Alto Adige, alla scoperta della ricetta di uno dei dolci natalizi più caratteristici della tradizione popolare. Pinoli, arancia, limone, mandorle, uvetta, noccioline, credro… un’esplosione di frutta candita e secca per un dessert dal gusto deciso, protagonista della tavola. Una romantica curiosità? La tradizione lo voleva un dolce a preparazione femminile, da donare in generose fette a tutti i promessi sposi del paese nell’anno avvenire.

Pandolce: la Liguria internazionale

dolce Natale pandolce

Basso, soffice, morbido, costellato di uvetta e canditi: il Pandolce non delude mai ed ogni Natale conquista i palati del genovesi. Così buono è il suo impasto che è stato adirittura importato negli Sati Uniti. La Genoa Cake, così conosciuta all’estero, porta con sè un pezzo d’Italia dall’altra parte dell’ Oceano. La sua tradizione tuttavia ha radici nel cuore più antico della città portuale: il più anziano della famiglia divideva il pane in due parti, per donarne metà al primo viandante di passaggio come segno di solidarietà natalizia.

 

Ricciarelli: piccoli ma buoni

dolce Natale ricciarelli

Siena, nella bella Toscana, è la patria dei Ricciarelli, dolcetti consumati durante l’ultima settimana dell’Avvento. Impasto corposo lavorato con mandorle, zucchero e albumi d’uovo. Il risultato? Dolcetti dalla croccante scorza profumata, che nasconde un interno morbido ed invitante. Perfetti per accompagnare il caffè di fine pranzo o il tè pomeridiano.

Dolce e salato… Panpepato!

dolce Natale panpepato

Il premio originalità va senza dubbio alla regione Umbria: un mix esplosivo di sapori, da quello dolce del cioccolato a quello piccante del pepe e della noce moscata, dalla texture corposa del miele al gusto natalizio della cannella… il Panpepato è un must di ogni cenone di Natale nella bellissima Umbria.

Pangiallo: il sole d’inverno

dolce natale pangiallo

Anche quando nevica, in Lazio si cerca il sole! Un Natale pieno di raggianti propositi quello festeggiato godendosi il Pangiallo, dolce tradizionale regionale ricoperto da una golosa glassa allo zafferano, che gli dona il caratteristico color paglierino. All’interno, un tripudio di frutta secca. Questo dolce viene tutt’oggi preparato il giorno del Solstizio d’Inverno, come buon auspicio per il ritorno del sole.