Love me in Toscana. Un matrimonio da favola a Collodi

Love me in Toscana. Un matrimonio da favola a Collodi

Villa Garzoni fu la culla dello scrittore Carlo Lorenzini, che noi tutti conosciamo come Collodi. Suo padre lavorò allo splendido giardino all’italiana, dai terrazzamenti seicenteschi, ornati da scalinate e statue. Sollevammo lo sguardo per osservare i quattro piani della villa, arrampicata sulla collina alberata e così imponente da venire chiamata “il castello” dagli abitanti del luogo. Ammirando la sua eterea architettura rococò, ci rendemmo conto che chi la abitò non poteva che essere destinato a scrivere fiabe meravigliose.

Eterni romantici, instancabili sognatori, ci eravamo lasciati coinvolgere dall’atmosfera d’incanto della villa e del parco. Camminando tra gli alberi, per i sentieri affiancati dalle grandi riproduzioni bronzee dei personaggi di Pinocchio, io e mia moglie eravamo tornati improvvisamente bambini, e in noi prese forma il desiderio di trasformare anche il giorno del nostro matrimonio in una vera e propria fiaba.

“Indossavo berretto a punta e casacca rossa quando lei, al tramonto, mi è venuta incontro avvolta in una nuvola di tulle celeste, circondata dagli zampilli d’acqua, dalle splendide statue e dai fiori del magnifico giardino della Villa Garzoni.”

Tutto doveva riportare i nostri ospiti indietro con la memoria all’età dell’innocenza. Dopo la cerimonia, si sono lasciati incantare dalle meravigliose farfalle colorate della serra, delicate damigelle della nostra unione. L’organizzazione della serata prevedeva giochi e intrattenimenti: c’erano tutti i personaggi della fiaba lì, in carne ed ossa, pronti a far dimenticare a tutti la loro età anagrafica e a coinvolgerli in risate e balli vivaci.

catering toscana

Le tavole erano addobbate come in un racconto principesco, d’accordo con la carrozza trainata da cavalli che ci aveva condotto al castello. Le tovaglie damascate ospitavano centrotavola di candele bianche e petali di rosa, bicchieri di cristallo, piatti di porcellana e posate d’argento. Persino il menù era tradizionale, e restava fedele ai sapori e profumi antichi della tradizione toscana.

Protagonisti di una fiaba moderna, ci guardavamo attorno estasiati, follemente felici ed innamorati. Mentre banchettavano, gli ospiti sembravano principi, conti e duchi dei giorni nostri. Anche le bomboniere, dunque, dovevano essere all’altezza. La nostra ricerca era stata meticolosa, e ci eravamo mossi tra Firenze e Pistoia, che conservano ancora vive le tradizioni secolari del ricamo. Avevamo visitato i piccoli laboratori artigianali, luoghi di maestria che resistono alla corsa inesorabile del tempo, e passato in rassegna pizzi eleganti e tessuti preziosi, per scegliere ciò che più si avvicinava al nostro stile. In questo modo abbiamo lasciato ai nostri amici e parenti un ricordo tanto eterno quanto l’amore che ci siamo promessi nello stupendo scenario di quel luogo magico.

villa

Se anche tu desideri un matrimonio da favola a Villa Garzoni, contatta info@lovemeinitaly.

Per un assaggio in più sulla Toscana romantica, Love me in Tuscany.

La guida completa del perfetto viaggio di coppia è Love me in Toscana.