Il matrimonio come evento: intervista a Luca Melilli, wedding designer

Il matrimonio come evento: intervista a Luca Melilli, wedding designer

Luca Melilli, wedding designer d’eccellenza

Anche i VIP si rivolgono a lui, come Alessia Marcuzzi. Abbiamo intervistato Luca Melilli, wedding designer siciliano e fondatore di Panta Rhei, scenografie per eventi.

Cosa fa un wedding designer?

Il giorno del matrimonio è prima di tutto un evento, intimo e pubblico al tempo stesso.

Come tale è fatto anche di immagine e va progettato e realizzato partendo dall’individuazione di un filo conduttore, un tema base, che lo identifichi e lo renda unico: questo è il Wedding Design!

Il wedding designer è per prima cosa un professionista capace di programmare, organizzare e coordinare il vostro matrimonio, inteso come evento, curando ogni dettaglio anche dal punto di vista stilistico ed estetico. Si parte dall’idea, a volte chiara, altre confusa o nascosta, che gli sposi  hanno della realizzazione del loro giorno più bello, spetta poi al wedding designer il compito di carpirla e trasformare il sogno in realtà.

Luca Melilli bianco

Quando ha inizio l’avventura di “Panta Rhei” e da chi è composta?

L’avventura di Panta Rhei nasce il 13 febbraio del 2006: quest’anno abbiamo festeggiato i 10 anni di attività con una festa tra gli affetti più cari. Panta Rhei è Luca Melilli “wedding designer” e Franco Cannata “flower designer”.

Luca: Spiccate doti organizzative e di coordinamento ma soprattutto largo spazio all’immaginazione. Punto di forza, un’innata capacità di stupire positivamente. Ogni evento è cucito su misura del cliente e la spettacolarizzazione non manca mai.

Franco: floral designer capace di interpretare l’aspetto più romantico e allo stesso tempo moderno del matrimonio, dando vita ad uno stile inconfondibile. Si prende cura dei fiori dall’ideazione fino al momento della lavorazione e dell’allestimento, coordinandoli alla scenografia.

Di che nazionalità sono le coppie che si rivolgono a voi?

Italiane – soprattutto – ma anche francesi, inglesi, indiane, russe e chi più ne ha più ne sposi…ehm, metta!

Luca Melilli rose

Quali sono le località siciliane più richieste dove celebrare il matrimonio e cosa offrono di speciale?

Quando si pensa alla Sicilia si pensa al mare. Ecco che Taormina, Cefalù e le isole Eolie la fanno proprio da padrone. Non dimentichiamoci, però, di nostra signora Etna che ci regala scorci di unica bellezza.

Quali sono le ultime tendenze in ambito matrimoni e le richieste avanzate a voi di Panta Rhei negli ultimi tempi?

Le richieste sono innumerevoli e tutte diverse, ecco perché siamo specializzati nel “tutto esaudito”. Ci piace differenziare ogni singolo evento, perché diverse sono le clienti e le spose con un sogno da realizzare, da cucire addosso.

Perché scegliere di sposarsi in Sicilia?

Sicilia, terra di poeti e di grandi artisti, in tutti gli ambiti. I paesaggi, i colori, i profumi di questa terra meravigliosa hanno spesso fatto da sfondo a film indimenticabili, immagini memorabili, eventi da ricordare. E per rendere unico anche il proprio evento, bisogna affidarsi a chi questi scorci li conosce a menadito.

Luca Melilli gold