Love me in Liguria: Golfo del Tigullio

Love me in Liguria: Golfo del Tigullio

«Superiamo il promontorio di Portofino, ancora ubriachi di bellezza, ma la Liguria non ci dà tregua, e il resto della Riviera di Levante si srotola sotto i nostri occhi come un infinito percorso d’amore. Lungo tutto il Golfo Del Tigullio, spiagge, cale, insenature, porticcioli si rincorrono in un’invincibile competizione di meraviglia. Ogni angolo ha il suo nome, ogni sentiero il suo perché, ogni segreto la sua magia. Paraggi e il suo fondale marino smeraldo, Santa Margherita Ligure con la sabbia cotta dal sole, Rapallo e il suo castello in mezzo alle acque, così innamorato del mare da lasciarsi quasi ingoiare. E ancora Zoagli – enormi arcate e una piazza marchiata di rosa come disegni alieni su un campo di grano – e San Michele di Pagana, la piccola chiesa sopra la collina, tanto delicata all’esterno quanto sfarzosa all’interno. Restiamo per ore con i piedi ammollo nell’acqua, i pantaloni arrotolati sotto le ginocchia come vecchi pescatori e la Liguria davanti, un pezzettino di aria, cielo e mare visibile in ogni angolo del golfo. Immobili personaggi d’una cartolina d’amore.»

Love me in Liguria, golfo del tigullio

Il Golfo del Tigullio è una delle zone più amate della Liguria per la forte presenza di centri turistici, località balneari e luoghi di grande bellezza che attirano costantemente un grande numero di visitatori e turisti. Situato nella Riviera Ligure di Levante, all’interno della provincia di Genova, il Golfo è racchiuso tra Punta Manara e il promontorio di Portofino. È una parte di costa che si presenta come un bellissimo scrigno di bellezze naturali dove, sospese tra cielo e mare, si susseguono alcune tra le cittadine di mare più rinomate al mondo. Tra queste vi sono Portofino, Rapallo e Santa Margherita Ligure, tutte caratterizzate da bellissime spiagge, ampi porticcioli dotati di ogni tipo di servizio e strutture ricettive raffinate e di ottimo livello.

Tra le perle del Golfo non si può dimenticare il Borgo di San Fruttuoso, noto per il sua Abbazia di San Fruttuoso di Capodimonte, che rimane “nascosto” in una piccola baia tra Portofino e Camogli, tale borgo è raggiungibile solo a piedi seguendo i sentieri segnalati, o via mare con battelli di linea da Portofino, Camogli e Santa Margherita Ligure.