Il photoshooting più bello di sempre: matrimonio sul Delta del Po

Il photoshooting più bello di sempre: matrimonio sul Delta del Po

Il giorno più incredibile della mia vita? Difficile a dirsi, sono una ragazza che ne ha viste tante: mi piacciono le emozioni forti, le sfide e le prove da superare. Sono anche un’amante della natura, e di paesaggi stupendi ne ho assaporati davvero molti. Tuttavia, devo dire che pensare al giorno in cui io e l’amore della mia vita ci siamo incontrati mi fa ancora battere il cuore. Sì, perché il destino ha voluto che io trovassi la mia anima gemella, la mia esatta metà, durante una passeggiata a cavallo nel Delta del Po.

Coppia a cavallo nella natura

Era la prima volta che mi trovavo a fare un’esperienza simile lì. Ricordo che mi sentivo davvero estasiata davanti al tramonto autunnale dai colori caldi, a guardare il sole che scivolava dietro la lunga distesa naturale. E’ stato proprio in quel momento che i nostri sguardi si sono incrociati, e per poco non cadevamo! Poi abbiamo scoperto di avere tante cose in comune, una spiccata sensibilità per l’ambiente, per le avventure e per le attività all’aria aperta, e da quel giorno di quattro anni fa siamo davvero inseparabili. E poi, il fatidico momento è arrivato anche per me: ci siamo sposati! Quando mi ha fatto la proposta non riuscivo a smettere di tremare e a trattenere le lacrime, ma dopo, a mente lucida, ero certa di una cosa: volevo un matrimonio da favola.

Matrimonio Green? Perché no!

Abbiamo pensato a lungo alla cerimonia adatta a noi: non ci piacciono gli eventi noiosi e troppo tradizionali, e davvero non riuscivamo a venirne a capo. Poi, un giorno, un lampo di genio: e se ci sposassimo proprio lì, nel luogo in cui ci siamo conosciuti? Sarebbe davvero romantico. Tuttavia, essendo noi così sensibili alle questioni ambientali, abbiamo deciso che il nostro matrimonio avrebbe dovuto essere il più possibile-eco friendly. Dopo un paio di ricerche, ho scoperto che è possibile: oltre alla location, abbiamo scelto un menu a chilometro zero, stupendi abiti in lino e fibre naturali sia per noi che per le damigelle, e come bomboniere dei vasetti in argento riciclato contenenti delle piccole e graziosissime piantine grasse. E’ stata un’esperienza davvero fantastica, e ora sono qui per raccontarvela.

delta del po, fiume e natura

La location

E’ stato davvero difficile scegliere la location per coronare il nostro amore, ma alla fine non avevamo più dubbi: Villa Anconetta, un’antica Villa Veneta all’interno del Parco Regionale, ora ristrutturata e resa un agriturismo, era quello che faceva per noi! Lo ammetto, una caratteristica determinante di questo luogo è il parco mozzafiato che lo circonda: il posto perfetto per un photo shooting fotografico da sogno! Abbiamo chiamato un fotografo di matrimoni professionista, e ora non c’è cosa che ami di più che guardare le foto di quel giorno magico.

Nel mio abito di lino, ritratta sulla riva del fiume, sembravo un’anguana, una ninfa tipica della mitologia del luogo. Il mio Loris poi, baciato dal sole nel suo vestito scuro era più bello che mai. L’arcata floreale allestita per la cerimonia era davvero perfetta, ma ecco il colpo di scena che nessuno si aspettava: ho deciso di lasciare tutti a bocca aperta facendo la mia entrata a cavallo, proprio come il giorno in cui io e Loris ci siamo conosciuti! Tra lacrime di commozione e applausi, scambiarci i voti lì, con la voce rotta dall’emozione è stato a dir poco incredibile.

Photo shooting degli sposi sulla riva del fiume al tramonto

Il Parco Regionale

Il parco, poi, è davvero enorme e tutto da scoprire. Il silenzio, interrotto solo dal suono del fiume e dai canti degli uccelli, gli enormi casoni delle valli da pesca, per non parlare della visuale dei campi in lontananza. Si tratta infatti di una terra bonificata fertilissima e usata per l’agricoltura. Man mano che ci si avvicina al mare, i colori del suolo cambiano, passando da nero a grigio perla. Tutte queste meraviglie non sono passate certo inosservate agli occhi dei nostri ospiti, che si sono congratulati con noi per l’ottima scelta del luogo. Molti di loro hanno deciso anche di tornarci per svolgere molte delle attività che si possono fare lì, come per esempio il birdwatching o andare in barca sul fiume.

Il pranzo

Per il pranzo ci siamo spostati all’interno del ristorante, che era stato preparato solo per noi con tovaglie bianche e centri tavola di rose bianche. Abbiamo scelto un menu di pesce tipico locale: spaghetti con le vongole e risotto al radicchio, anguilla alla brace, involtini di radicchio, fritto di gamberi e polenta bianca. Infine, come dolce un tiramisù di savoiardi davvero delizioso, anche in nome della semplicità che caratterizza le tradizioni venete. Niente mi ha reso più felice di vedere i miei ospiti mangiare con gusto i piatti della terra in cui ho trovato il mio cuore.

pranzo matrimoniale al ristorante

Non ho parole per descrivere quel momento unico, che a distanza di un paio di mesi ricordo come uno scorcio di sogno nella routine. Il mio matrimonio sul Delta del Po è stato un evento davvero meraviglioso, e auguro a tutti la fortuna di visitare quel luogo e trascorrervi dei momenti indimenticabili come i miei.