Dolce risveglio al Ruzzini Palace Hotel

Dolce risveglio al Ruzzini Palace Hotel

Apro gli occhi ancora assonnata e cerco a tentoni la sveglia sul comò accorgendomi che non c’è. Mi agito e con un gesto repentino punto le mani tra le soffici coperte e mi alzo, mettendomi seduta sul letto a baldacchino.
Mi calmo e sorrido, sono la solita sbadata! Non c’è nessuna sveglia ad aspettarmi perché non sono a casa.
Ho prenotato il pacchetto “Due cuori a Venezia” e sto trascorrendo un weekend romantico al Ruzzini Palace Hotel con mio marito. È da così tanto che non riusciamo a dedicarci del tempo che mi sembra di vivere un sogno ad occhi aperti.

Chris ancora dorme, un fascio di luce illumina la sua folta e brizzolata barba. Spero di non svegliarlo.
Ripercorro mentalmente la giornata precedente, dall’arrivo all’hotel attraverso il taxi d’acqua alla meravigliosa cena a lume di candela in un tipico ristorante Veneziano.

 

Due cuori a Venezia

A farci sentire a casa ci ha pensato la bottiglia di Prosecco che abbiamo trovato in camera. È stata compagna di risate e complice di romantiche effusioni che la routine di casa ci aveva fatto mettere in secondo piano.

A farmi sentire amata ci ha pensato invece il mazzo di fiori a me riservato con un biglietto d’amore che mi ha ricordato le nostre prime romantiche uscite. Sicuramente Chris ha apprezzato la cena in quel meraviglioso ristorante e in particolar modo il dessert: è sempre stato molto goloso.

Ruzzini Palace Hotel Royal Suite

Mentre fantastico ad occhi aperti osservo minuziosamente la nostra suite e ne resto affascinata. Colori e tessuti sono perfettamente in sintonia: le tende di raso scintillano illuminate dalla luce del sole, mentre il rosso cardinale impera sovrano, donando un tocco di regalità a tutto l’ambiente. L’affresco sul soffitto impreziosisce ulteriormente la Royal Suite: mi sento una regina.

Chris si gira supino e sbadiglia. Si stropiccia gli occhi con una mano e con l’altra mi stringe a sé. Mi chiede se sono felice e io annuisco stringendolo più forte.

 

Giro in barca

Oggi ci aspetta il giro in barca. Venezia è una città che mi affascina da quando sono bambina e poterla vivere in compagnia del mio Chris non ha paragoni. Ammirare i colori della laguna e catturare per sempre nella nostra memoria maestosi palazzi e sculture che l’hanno resa unica negli anni non potrà che essere un’esperienza speciale. Già ci immagino scivolare tra le strettoie di Venezia.

Usciamo dalla porta d’acqua del Ruzzini Palace e mi rendo conto di come l’antica residenza di dogi e famiglie veneziane sia stata per un weekend la nostra residenza d’amore.

Venezia canale

Il colori del tramonto ci avvolgono mentre navighiamo per canali inediti scoprendo una dopo l’altra calli sconosciute e piene di vita. Le emozioni che sembravano essersi affievolite dopo tanti anni trascorsi insieme sono ritornate esplosive più che mai.

A volte è necessario fuggire dalla quotidianità, e bastano anche solo un paio di giorni per ritrovarsi. Per noi è stato sufficiente passare un weekend indimenticabile al Ruzzini Palace Hotel.

 

> Per maggiori informazioni su vacanze romantiche e matrimoni a Venezia scrivici a info@lovemeinitaly.comRuzzini Palace Hotel Venice

Dettagli Chiara Peron

“Il Sole si alza mai con la luna storta?”