Castello di Santa Severa, proposta di matrimonio in riva al mare

Castello di Santa Severa, proposta di matrimonio in riva al mare

Ieri pensavo a quando mi hai chiesto di sposarti: che magia! Una bellissima proposta di matrimonio al castello, il Castello di Santa Severa, una promessa davanti al mare, proprio in riva al mare più blu dove la spuma delle onde si scioglie ai caldi raggi del sole.

Eravamo a Roma, sotto il caldo sole di primavera a rincorrere la Vita a bordo di una Vespa, zig-zagando veloce per le stradine della capitale con due caschi e un solo cuore. Con il nostro sguardo unito e complice verso il nostro futuro. Io avvinghiata forte a te e tu, ancora più forte, a trattenermi nella nostra inconscia corsa verso l’Amore vero.

Fin quando mi hai portata al mare.

castello di santa severa ragazza riva mare

Emozioni da Principessa Moderna

Con i nostri piedi nudi sulla sabbia, mano nella mano e poi… Ti inginocchi davanti a me e mi prendi la mano: il battito del mio cuore sale e la fantasia vola come una bambina in ascolto della più bella fiaba mai letta.

Mi tieni sulle spine, dolcemente e crudelmente, guardandomi negli occhi e sorridendomi complice. Non mi dici nulla.
Chiedi che mi inginocchi anche io; poi mi scosti dolcemente i miei capelli, ti avvicini a me sfiorandomi il viso e mi sussurri all’orecchio: «Non qui. Seguimi, amore mio».

In un attimo, forte, mi prendi tra le tue braccia e mi mostri quel bellissimo castello laggiù in fondo, eppure così vicino a noi! Che castello meraviglioso!
Come in una fiaba, adagiato sul mare, bagnato dalla schiuma bianca e spumeggiante come due calici di prosecco che si incontrano tintinnando, eccolo. Davanti a noi si erge uno dei luoghi più suggestivi del Lazio. Mi hai portata qui, lungo la costa Tirrenica a Nord di Roma, senza dirmi nulla. E ora, nel tuo misterioso silenzio, e con la tua affascinante forza, mi stai portando verso il Castello di Santa Severa, un vero e proprio patrimonio di inestimabile valore, così come è inestimabile il sentimento che ormai ci lega.

castello di santa severa Pink wedding dress

Un Castello da Favola

Mi porti lì vicino, prendendomi in braccio con le tue braccia forti mentre la brezza marina mi scompiglia i capelli. Entriamo.

Ma c’è ancora una sorpresa. Dalla tua tasca tiri fuori un fazzoletto di seta sinuoso e fresco e, guardandomi dolcemente negli occhi, mi chiedi: «Ti fidi di me?». Annuisco. Forse, la scoperta che stai per farmi vivere è ancora più intensa della fiaba che ho sempre sognato!

Chiudo gli occhi, mi prendi per mano e… inizia la magia!

Sento i profumi del mare intorno, il sole sulla pelle e la mia mente vola. Cammino dietro di te lungo i viottoli e le piazzette del castello, sentendo il tuo respiro che mi guida, insieme alla tua mano. Poi acceleri il passo e io cerco di seguirti divertita e innamorata! Ad un tratto ti fermi, mi stringi ancora la mano e vieni dietro di me.

Dolcemente, mi sussurri: «Guarda», sbendandomi gli occhi.

Davanti a me, la panoramica sognante di un borgo medievale perfettamente conservato. E io, ora, mi sento una vera e propria principessa di tempi passati. Le mura, i mattoncini, la fontana, la piazzetta, è tutto perfetto.  Del resto siamo in Italia, dove l’ Arte e la Magia regnano sovrane!

Iniziamo a girare per il borgo, finché, ad un certo punto, mi sfiori di nuovo i capelli con il tuo volto e mi chiedi: «Hai voglia di scoprire ancora?”». Annuisco sorridendo e penso a chissà dove mi porterai questa volta.

Una scoperta tra mille segreti

Con gli occhi di nuovo bendati, sento di nuovo la tua mano calda nella mia e il tuo respiro. Si riparte alla scoperta di altre meraviglie di questo luogo incantevole!

Sento il sole baciarmi i capelli e, poi, improvvisamente, freddo sulla pelle e un magico silenzio. Vieni ancora dietro di me, mi cingi i fianchi con le tue mani e mi fai ruotare lievemente verso destra. Apro gli occhi, sbendata, e mi accorgo di essere in una sorprendente chiesa paleocristiana, antichissima e mozzafiato. Sai che mi piace l’ arte e questo è un vero e proprio gioiello incastonato nel blu del mare. Mi porti a scoprire il battistero e l’antiquarium e poi mi conduci alla scoperta del mare, come un perfetto marinaio, attraverso il Museo del Mare e il Museo del Territorio. Che bello, che ricchezza questo posto meraviglioso!

Usciamo e prendiamo un solo gelato con due cucchiaini, lo gusteremo insieme seduti sul muretto appena sotto il muro perimetrale del Castello di Santa Severa.

castello di santa severa nozze al mare in spiaggia

Ma tu non sei mai sazio. E si riparte! Sta per farsi sera e tu mi guardi sempre più intensamente. In un attimo mi trovo di nuovo gli occhi bendati e la tua mano che stringe forte e calda, la mia. Mi sussurri: «Andiamo» e io sto per sciogliermi al sentire la tua voce così calda e maliziosa.

Un abbraccio che dura per sempre

Questa volta, mi spingi un po’, quasi correndo, su verso il punto più alto. Che meraviglia vuoi farmi vedere adesso? Sento i tuoi passi, il tuo respiro più veloce per la salita che stiamo facendo, la tua mano forte e il fresco dell’aria sulla pelle e mi perdo, seguendoti per le vie e i passaggi segreti di questo castello incantato. Passiamo davanti alla torre saracena del castello, sento voci di altri turisti parlare di grandi saloni regali che richiamano il passato e di giardini incantevoli all’interno del castello, e io ho in mente solo te ed io in questo splendida location da sogno.

Sento sempre più forte il suono delle onde del mare.

castello di santa severa nozze spiaggia

Dove mi stai portando, vorrei chiedertelo ma non ho il coraggio. E’ così bello questo modo che hai scelto per scoprire insieme questo posto, e mi fido di te, ovunque vorrai portarmi.

La stradina ora si è fatta più stretta, ma tu vuoi andare ancora più su e farmi sognare.

Sogno ad occhi aperti

Improvvisamente sento che ci siamo solo noi. Ti fermi un momento, e io insieme a te. Mi lasci per un attimo a mano e io… è come se mi perdessi. Ti sento dietro di me e poi davanti, ti avvicini e mi stringi forte a te in un abbraccio magico. Sento il tuo respiro sempre più vicino e il mio cuore battere sempre più forte.

Ora le tue labbra si fanno sempre più vicine, fino a sfiorarmi il collo, la guancia, l’ orecchio, i capelli. Lasci cadere il fazzoletto di seta liberando i miei occhi, che però rimangono chiusi. Hai iniziato a baciarmi le labbra in un sogno senza fine. Il mio cuore batte forte, sento pulsare anche il tuo. Mi spingi contro il muretto continuando a baciarmi dolcemente e appassionatamente, sento il vento sulla pelle mentre passi le tue dita tra i miei capelli tenendomi la testa con la tua mano.

Mi accarezzi i fianchi e mi fai girare verso il mare. Apro gli occhi. Wow, che meraviglia! Un soffio di vento accarezza il mio viso e la mia anima.

Davanti a me, l’incanto del mare dall’alto del castello in uno degli scorci più belli che io abbia mai visto.  Respiro! Si sta facendo sera e il cielo è diventato più intenso, mentre spicca sempre più fascinosa la figura sinuosa della luna d’argento.

La brezza del mare, ora, inizia a diventare più pungente sulla mia pelle. Ma so che ci sei tu. Mi abbracci intorno alla vita con le tue mani calde, avvicinandoti con il tuo petto alle mie spalle per scaldarmi.

Improvvisamente, un elegante bagliore illumina la notte che sta calare. Si sono accese le luci notturne del castello, con un gioco luminoso raffinato e maestoso che dona a questa location un’allure principesca. Ti fermi un attimo, mi guardi intensamente, ti avvicini al mio orecchio, mi accarezzi il collo e mi sussurri: “Mi vuoi sposare?

Come una Venere

castello di santa severa Venere Botticelli

Del resto hai scelto questa location da sogno per me, per noi, come cornice alla nostra meravigliosa storia d’Amore. Il Castello di Santa Severa, il castello baciato dal mare, non poteva che essere così, esattamente così. Così come io, Venere, nata dalla spuma del mare, mi sciolgo sulle rive delle tue labbra.

Per un bacio così intenso da planare sull’acqua, volare su in alto e splendere nel sole di questa bellissima giornata accanto a te.

 

> Per maggiori informazioni sul Castello di Santa Severa scrivici a info@lovemeinitaly.com

> Vuoi trascorrere le tue vacanze romantiche o celebrare il tuo matrimonio in Lazio? Sfoglia la nostra guida Love me in Lazio

Dettagli Anya Sodern

Con gli occhi al cielo e lo sguardo "oltre". Ad ascoltare il Silenzio. Attenta ai dettagli, regista del complessivo, ricerca l'unione degli opposti che si attraggono. Scrivere è il suo modo per manifestarsi, le parole sono la concretizzazione potente delle sue idee-senza-tempo. A metà tra il reale e il virtuale.