Castelli toscani: 7 mete da scoprire

Castelli toscani: 7 mete da scoprire

Castelli toscani: scopri quale visitare

I borghi medievali vi affascinano e volete passare una giornata diversa con il vostro partner? Qui una rassegna di 7 castelli toscani da visitare.

Per un matrimonio da principesse: Castello di Gargonza – Gargonza – Provincia di Arezzo


castelli-toscani-gargonzaQuesto castello toscano in Val di Chiana, recentemente ristrutturato,
è attualmente adoperato come struttura turistico-ricettiva anche per romantici matrimoni. In tanti hanno deciso infatti, tra tanti castelli toscani, di sposarsi proprio tra le mura medievali di Gargonza.

Per una passeggiata romantica: Castello dell’Acciaiolo- Scandicci – Provincia di Firenze

castelli-toscani-acciaioloSi erge nella Valle dell’Arno, posizione strategica per il controllo del fiume.

Questo castello toscano, presumibilmente costruito nel 1300, è rimasto intatto, ed oggi è del Comune di Scandicci, che si sta occupando del suo recupero. L’entrata nel parco è libera.

Per fotografie uniche: Castello di Buriano – Castiglione della Pescaia – Provincia di Grosseto

castelli-toscani-burianoPiù che di castello toscano, si può parlare di un rudere che domina il paese di Buriano. La struttura, come per altri splendidi castelli toscani, è in stato di abbandono dal XVIII secolo, ma dalla rocca si può avere una splendida vista panoramica sull’intera zona sulla pianura toscana.

Per scoprire un posto nuovo: Castello di Suvereto – Suvereto – Provincia di Livorno

castelli-toscani-suveretoIn Val di Cornia, vicino al mare, sorge il borgo medievale di Suvereto, anticamente noto per le coltivazioni di sughero dalle quali era circondata.

Il castello, abbandonato fino agli anni ’80, è ora immerso in un parco pubblico di libero accesso.

Il più antico: Castelvecchio – Sala – Provincia di Lucca

castelli-toscani-castelvecchioNella località di Sala, antico borgo Longobardo, si trova uno dei più antichi castelli toscani della Garfagnana: Castello di Sala, noto anche come Castelvecchio. Ancora oggi viene usato per eventi e manifestazioni.

Per chi ama i musei: Castello Malaspina – Massa – Provincia di Massa Carrara

castelli-toscani-voliDall’alto di un rilievo roccioso, il possente Castello Malspina domina la valle del torrente Frigido. La sua storia l’ha portato ad essere sia dimora lussuosa che carcere. Le sue mura hanno da raccontare storie dal ‘300 alla seconda guerra mondiale. Oggi il Castello di Malaspina, come altri castelli toscani, è un vero e proprio museo a cielo aperto.

Per un percorso enogastronomico: Castello di Brolio – Brolio – Provincia di Siena

castelli-toscani-brolioAl centro di sterminati vigneti nell’area del Chianti, sorge il Castello di Brolio, che tra i castelli toscani, è la prima delle prime fortezze bastionate. Il palazzo baronale, dispone di bellissimi giardini all’italiana. La famiglia Ricasoli organizza tour e degustazioni, prenotabili anche online.