Una perla di cultura: la città medievale di Albenga

Una perla di cultura: la città medievale di Albenga
Albenga-battistero e torri

Battistero e torri

Albenga, nella Liguria occidentale, è una città prima romana, poi medievale. È situata in una vasta piana al centro di un’insenatura con spiaggia sabbiosa alla foce del fiume Centa. È un piccolo capolavoro da non perdere: il suo centro storico, caratterizzato da case addossate e torri si è conservato quasi perfettamente.

Piazzetta dei Leoni è la piazza più caratteristica della città: prende il nome dai tre leoni in pietra che i conti Costa, proprietari dei palazzi circostanti, fecero collocare qui nel 1608. Nella piazza si erge anche una torre incorporata nella casa medievale dei Costa. Se amate l’architettura e l’arte paleocristiana merita una visita il battistero: il suo splendido mosaico trinitario-cristologico è considerato uno dei più importanti dell’Italia settentrionale insieme a quelli di Ravenna. Tra le chiese segnaliamo la Cattedrale di San Michele, con i suoi pregevoli affreschi e il monumentale organo ottocentesco. Particolare il ponte medievale Pontelungo lungo 150 metri, oggi interrato, ma sotto il quale sino al XIII secolo scorreva il fiume Centa. Accanto, il barocco Santuario della Madonna di Pontelungo, al centro di una bella manifestazione che si tiene ogni anno il 2 luglio per ricordare il miracolo legato al santuario attraverso spettacoli pirotecnici, pesca di beneficenza e la tradizionale fiera.

La caratteristica città di Albenga vi aspetta!

(Foto di Stefano Maccari)

Scoprite le guide turistiche di Lunargento Casa Editrice.