Addio al celibato con stile in Veneto: piccolo vademecum

Addio al celibato con stile in Veneto: piccolo vademecum

Ecco ci siamo, il fatidico momento è arrivato! Il tuo migliore amico finalmente si sposa e a te spetta l’arduo compito di organizzare il suo addio al celibato. Ti stai chiedendo come puoi rendere unica ed indimenticabile la sua ultima giornata da celibe? Niente panico, in Veneto le opportunità sono davvero tante. Ogni città offre svariate esperienze originali e divertenti che faranno divertire tutto il “groom team”.

Se immagini un addio al celibato alternativo e lontano dai comuni stereotipi, ecco un piccolo vademecum su misura per te! Questi consigli e spunti ti aiuteranno a pianificare una festa che lascerà il futuro sposo a bocca aperta.

Punta sul sano divertimento  

Scegli esperienze che vi facciano assaporare appieno la vostra amicizia, che mettano al centro lo stare insieme e la condivisione di momenti. Così, anche a distanza di anni, ricorderete sempre quell’addio al celibato con gioia. Se il futuro sposo ama lo sport, portalo sulle rive del fiume Brenta a fare rafting, canoa o trekking. Potete anche osare con il parapendio o col paracadute per i più spericolati: godersi il panorama dalle Prealpi fino alla laguna di Venezia dall’alto, non ha prezzo! Se i festeggiamenti saranno durante la stagione invernale e siete appassionati della montagna, le piste da sci sulle innevate Dolomiti vi aspettano.

Scegli lo stile e l’eleganza

Siete amanti del mare? Sorprendi il tuo migliore amico con una giornata in barca a vela nella laguna di Venezia oppure pianifica una serata a tema in un autentico galeone Veneziano. L’addio al celibato “galleggiante” sarà indimenticabile. Se scegliete Venezia come meta, immancabile sarà la tappa al suo noto Casinò. Preferite invece rimanere con i piedi per terra? Allora scegliete l’eleganza dell’intramontabile limousine per girare tra le città di Vicenza o Verona.

Tre dritte per una buona riuscita

Una volta scelte le attività e le destinazioni, ricordati sempre di:

  • stabilire il budget con tutti i partecipanti all’addio al nubilato;
  • essere il più originale possibile, evitare i cliché e attenersi ai gusti del futuro sposo;
  • mantenere il segreto con il futuro sposo e creare suspense.

Con questi ulteriori tre consigli il successo è garantito. E ricorda, la tradizione di ogni addio al nubilato è semplicemente divertirsi ed in Veneto, l’ampia scelta facilita il rispetto di questa tradizione!

Dettagli Tania Ferronato

Sono una linguista che ama la fonologia, i viaggi e il cibo. La mia più grande passione è scrivere. Adoro la sensazione che provo ogni volta che mi ritrovo davanti ad un foglio bianco: è la stessa di quando sono al gate di un aeroporto o dell'attesa di salire su un treno, con lo zaino in spalla. Fermento, curiosità e voglia di liberare la mente e il cuore verso nuovi orizzonti. Per me scrivere è come viaggiare: partire verso confini inesplorati e mete ignote e alla fine, tornare sempre diversi da come si è partiti.